Condizioni d'utilizzo

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEI SERVIZI ON LINE DI MEDEA

Le seguenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito indicate "Condizioni Generali"), si applicano al servizio Portale di lettura (di seguito "Servizio") fornito da Medea S.p.A. attraverso il sito Internet www.medeagas.it (di seguito "Sito").

Chiunque intenda accedere all'utilizzo del Servizio deve preventivamente registrarsi quale utilizzatore del servizio stesso (di seguito, "Utente" o "Utenti") e deve accettare:

  • le Condizioni Generali;
  • l'informativa sul trattamento dei dati personali;
  • Il testo di esonero di responsabilità.

Descrizione del Servizio

Il servizio permette all'Utente di visualizzare le letture relative alla/e propria/e fornitura/e in formato tabellare così come previsto dall'Art.8 della Delibera 631/13.

Le letture mostrate all'interno del portale lettura sono rilevate con cadenza mensile, validate e fornite da Medea all'Utente. Le letture possono di conseguenza subire rettifiche e differire da quelle fornite dalla Società di Vendita attraverso i tradizionali canali di fatturazione.


Accesso al Servizio

Per poter accedere al Servizio è necessario registrarsi compilando le informazioni richieste nell'apposito menù di registrazione del Sito.

A monte della registrazione è necessario digitare il codice del Punto di Riconsegna ("PDR") e il codice fiscale, qualora l'Utente sia una persona fisica, o la partita IVA, qualora l'Utente sia un soggetto giuridico. Dopo una verifica di congruenza dei dati inseriti, l'Utente potrà proseguire con l'effettiva registrazione al portale.

Accedendo alla funzionalità "Registrazione al Servizio" sarà richiesto l'inserimento dei seguenti dati: Nome, Cognome, E-mail, Username (identificativo di accesso al servizio) e Password. Nel caso di registrazioni per conto di soggetti giuridici, verrà invece richiesto l'inserimento dei seguenti dati: Ragione Sociale, E-mail, Username (identificativo di accesso al servizio) e Password.


Disponibilità del Servizio

Il Servizio è reso disponibile sui PDR dotati di gruppi di misura di tipo elettronico.

Con gruppo di misura di tipo elettronico si intende un contatore di calibro G4, G6, G10, G16 e G25 in servizio, ai sensi della Delibera 631/2013/R/Gas, cioè dotato di correzione di temperatura e/o pressione e modulo di comunicazione per trasferire i dati di misura al sistema centrale di Medea (teleletto).

I programmi di sostituzione e messa in servizio dei contatori tradizionali (gruppi di misura meccanici) con contatori elettronici sono definiti nella deliberazione dell'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas 631/2013/R/GAS.

Il servizio consente di visualizzare anche i principali dati dell'Utente e del gruppo di misura installato presso la sua fornitura, ovvero: matricola, caratteristiche tecniche, manuale utente.


Modifiche delle Condizioni Generali e comunicazioni

Medea si riserva il diritto di modificare le Condizioni Generali, qualora sia necessario per la corretta esecuzione del servizio e sussista un giustificato motivo.

Ai fini di cui sopra, a titolo esemplificativo, costituiscono giustificato motivo, tra l'altro, sopravvenute e comprovate esigenze tecniche, economiche e gestionali, che dovranno essere specificatamente indicate nella comunicazione inviata all'Utente nelle modalità previste al successivo comma.

L'Utente si impegna a stampare su carta o su un adeguato supporto duraturo e a conservare le Condizioni Generali e tutte le successive modifiche delle stesse che venissero ad esse in seguito apportate. L'Utente aderisce alle Condizioni Generali, alle eventuali condizioni particolari e alle relative successive modificazioni mediante esplicita accettazione in sede di registrazione.

L'Utente avrà facoltà di recedere dal Servizio nel caso in cui non intenda accettare tali nuove condizioni, secondo le modalità indicate al successivo articolo "Diritto di recesso dell'utente".


Diritto di Recesso dell'Utente

L'Utente prende atto che le Condizioni Generali, nell'ipotesi in cui lo stesso operi in qualità di "consumatore", sono comunque soggette al decreto legislativo 06.09.2005 n. 206 che disciplina anche i contratti a distanza, tenendo conto della gratuità del Servizio, fatta eccezione per i costi di installazione e/o di connessione telefonica o telematica relativi alla rete Internet, che sono ad esclusivo carico dell'Utente. È comunque riconosciuto all'Utente il diritto di recedere dall'utilizzo del Servizio in ogni momento, senza alcuna penalità, attraverso la pagina web messa a disposizione sul portale.


Sospensione e/o interruzione del Servizio da parte di Medea

Il Servizio viene fornito a tempo indeterminato. Medea potrà interrompere l'erogazione del Servizio, con effetto immediato e senza bisogno di comunicazione preventiva, nei seguenti casi:
 1. Quando l'Utente non fornisca dati personali aggiornati, completi e veritieri;
 2. Quando l'Utente violi le Condizioni Generali o i termini e le condizioni particolari applicabili al Servizio;
 3. Quando l'Utente richiede la cessazione del contratto di fornitura di gas al proprio venditore;
 4. Nei casi di richiesta di voltura di un contratto di fornitura di gas al venditore;


Legge applicabile

Il presente accordo è regolato dalle leggi dello Stato Italiano. Nel caso in cui alcune delle disposizioni contenute nel presente accordo fossero ritenute invalide, nulle e/o, comunque non applicabili in forza delle vigenti disposizioni di legge, le restanti dovranno comunque considerarsi pienamente valide ed efficaci.